sabato 30 ottobre 2010

MOLESKINE:ARWWWWWWWWWW DYNO!!!!!!

Dinosauro arancione acrilico su moleschina nera
HO DIPINTO DELLE MOLESKINE!!!! Qualcuno di voi probabilmente torcerà la bocca dicendo: -"Come hai potuto fare una cosa così orribile su un oggetto talmente importante !!!!!AAAAAAAAAAH!"-....Ebbene si, ne ho dipinte DUE non UNA....e se dovessi avere l'occasione di averne altre sotto mano lo farei ancora, ancora, ancora e ancora.....è stato divertentissimo!!Questa con il dinosauro non è mia, l'ho dipinta per un amico che come avrete capito , ama i dinosauri, ma vediamo cosa ci dice in merito la nostra vecchia WIKIPEDIA:
Taccuini con le stesse caratteristiche degli attuali taccuini Moleskine erano già diffusi in Europa tra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo grazie al lavoro artigianale di una legatoria francese che riforniva le cartolerie di Parigi Come documentano numerose collezioni d'arte e musei, questi anonimi taccuini erano molto usati dagli artisti delle avanguardie storiche in cerca di strumenti agili su cui dipingere e scrivere mentre si trovavano nelle strade, nei caffè, in viaggio. Tra gli artisti del passato che utilizzavano simili taccuini neri troviamo ,Oscar Wilde,Vincent Van Gogh, Pablo Picasso, Erns Hemingway e Matisse. Il taccuino Moleskine è stato espressamente disegnato sul modello dei taccuini che portava Bruce chatwin con sé nei suoi viaggi. Il nome "Moleskine" compare nell’opera “Le Vie dei Canti” (1986), in cui Chatwin racconta la storia del suo fornitore di taccuini, un cartolaio in Rue de l'Ancienne Comédie a Parigi, dal quale nel 1986 venne a sapere che l'ultimo produttore, una piccola azienda di Tour a conduzione familiare, aveva interrotto la produzione, in seguito alla morte del proprietario.....
BLA BLA BLA BLA BLA....una cosa è sicura avere uno di questi oggettini almeno una volta nella vita è proprio bello....io consiglio di non utilizzarli con superficialità visto il costo elevato che hanno, ma di destinarli a un qualcosa di duraturo....(io nel mio sto riscrivendo tutte le ricette storiche di famiglia)....trovo sia bello avere tutto personalizzato, la globalizzazione ha un pochino rotto ultimamente.Vestirsi tutti uguali,andare nei medesimi posti di vacanza, mangiare cibo non appartenente alla propria cultra ecc alla lunga a me stufa ecco perchè cerco sempre di distaccarmi da tutti avendo sempre cosine particolari.....che ne pensate di questo DINO?.....psss pss avvicinatevi ...secondo me non ha un aria sveglia, ha uno guardo poco furbo.....naturalmente io non vi ho detto nulla!!!!!:D...bene ....alla prossima moleskina.....un sorriso a tutti ciao Martina

3 commenti:

Antonella ha detto...

Hai fatto benissimo. Io sono una moleskine-addicted, ma la mia è tutta pasticciata. Da me e dal mio bimbo. E se lo fosse anche da te mi piacerebbe ancora di più!

alessandro ha detto...

mi ricorda qualcosa...BELLA!

Ely ha detto...

ma bellissima!!! e io ignorantona manco sapevo cosa fosse... mi pareva pure una parolaccia :-))))